Ying Gao e gli abiti che si animano alla presenza di estranei

Home / Notizie / Ying Gao e gli abiti che si animano alla presenza di estranei

Condividiamo con voi questo interessante articolo di thefashionatlas.com, in cui  ci racconta di Possible Tomorrows, l’ultimo progetto realizzato dalla fashion designer Ying Gao.

Famosa per le sue creazioni che coniugano moda e tecnologie, la designer, ricercatrice e docente universitaria Ying Gao ha lanciato la sua ultima collezione, Possible Tommorows, composta da abiti robotizzati in grado di interagire con le persone estranee. Perchè estranee? E’ presto detto: gli abiti sono collegati ad un sistema di riconoscimento delle impronte digitali per cui si animano solo in presenza di persone le cui impronte non sono riconosciute dallo scanner.

Un progetto tecnologico che cerca di instaurare una nuova idea di interazione tra gli esseri umani.” - scrive La Rocca -”Animarsi per uno sconosciuto abbatte le barriere relazionali che la sicurezza, priorità politica della nostra storia contemporanea, ha costruito.

Leggi di più su thefashionatlas.com!

Articoli simili